itenfrdejaptrorues

  Visitatori:

Archivio News

CONCESSIONE SUOLO CONFISCATO A CRIMINALITA' ORGANIZZATA

immaginiIl Prefetto di Bari, con proprio Decreto del 21 ottobre 2009, ha disposto in favore dell’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia la concessione a titolo gratuito di un suolo dell’estensione di circa 4 ettari nel territorio di Grumo Appula, in zona 2 del Parco. Il suolo è stato confiscato ad un componente di un clan della criminalità organizzata barese a seguito della definitiva sentenza della Corte di Cassazione del settembre 2006.
L’affidamento è disposto per finalità sociali e precisamente per gli interventi di restauro vegetazionale volti alla completa rinaturalizzazione dell’area. La formale consegna da parte dell’Agenzia del Demanio filiale di Puglia e Basilicata è in corso di perfezionamento.
Per la prima volta l’Ente risulta affidatario di un bene confiscato a seguito di condanna penale passata in giudicato. Sono in corso di predisposizione gli indirizzi gestionali che il Parco adotterà per la tutela ed il recupero di questi suoli.

AL VIA IL CONCORSO FOTOGRAFICO "ALMA MURGIANA"

immaginiHa preso avvio il concorso fotografico bandito dall'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia intitolato "Alma Murgiana". La scadenza per la presentazione delle immagini è il 30 novembre 2009. Possono partecipare tutti i visitatori del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, con età non inferiore a 15 anni compiuti alla data del termine ultimo per l’invio delle fotografie, ad esclusione dei dipendenti dell’Ente, dei loro familiari e di chiunque abbia un ruolo nell’organizzazione e nella gestione del concorso.  Le opere dovranno pervenire : in formato digitale inoltrando la scheda on-line, in formato stampato all'indirizzo via Firenze n. 10, 70024 Gravina in Puglia, entro il 30/11/09 (farà fede la data del timbro postale). La scheda compilata on-line deve essere inserita nella busta contenente le stampe fotografiche. L’iscrizione è gratuita. Per informazioni e per consultare il regolamento del concorso [Leggi tutto]

CONVENZIONE

CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI PER LA GESTIONE AMBIENTALE DA PARTE DI PRIVATI NEL TERRITORIO DEL PARCO NAZIONALE DELL’ALTA MURGIA

immaginiSi rende noto che è possibile presentare istanza di adesione per la sottoscrizione della “Convenzione per la realizzazione di interventi per la gestione ambientale da parte di privati nel territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia” previa registrazione on-line da effettuare entro il 15 novembre 2009 utilizzando l’apposito modulo.
La convenzione avrà durata di 12 mesi dalla sua sottoscrizione.

REGISTRATO IL MARCHIO DEL PARCO

immaginiIl Parco Nazionale dell’Alta Murgia ha raggiunto un nuovo importante traguardo conseguendo la registrazione del marchio comunitario (pubblicato sul bollettino dei marchi comunitari 2009/018 del 18/05/2009 n. marchio 007305873, registrato il 15/09/2009).
Il logo ufficiale del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, vincitore di un Concorso d’idee svoltosi nel 2006, raffigura un nibbio reale che sorvola l’altopiano delle Murge con le sue incisioni naturali, un simbolo che sottolinea l’importanza della conservazione del territorio.
La registrazione del marchio è un passo fondamentale per favorire la promozione mediante buone pratiche di gestione delle risorse.

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

immaginiGli uffici dell'Ente dal 5 ottobre 2009 fino a nuova disposizione osserveranno i seguenti orari:

lunedì-venerdì 7,30-14,00
martedì 7,30-14,00/15,00-18,30

RIPRENDONO GLI SCAVI ARCHEOLOGICI A JAZZO FORNASIELLO

immaginiL'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia collabora con l'Università degli Studi Di Milano - Dipartimento di Scienze dell'Antichità nella ripresa degli scavi nell'abitato peuceta arcaico di Jazzo Fornasiello che presenta segni di precoce ellenizzazione, situato al confine tra i territori di Gravina in Puglia e di Poggiorsini, ai piedi del costone murgiano, all’interno del Parco.
Leggi comunicato stampa

CONVENZIONE CON GLI IMPRENDITORI AGRICOLI PER INTERVENTI DI GESTIONE AMBIENTALE

immaginiIl Consiglio Direttivo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia ha adottato, nel corso dell’ultima seduta, lo schema di convenzione per la realizzazione di interventi per la gestione ambientale da parte di privati nel territorio del Parco. L’“accordo/contratto/convenzione di gestione” con i privati è utilizzato dai gestori di aree protette all’estero. In Italia questo strumento contrattuale è sostanzialmente inutilizzato.

[Leggi il comunicato]

STUDIO A BREVE TERMINE DELLA POPOLAZIONE DEL CINGHIALE (SUS SCROFA) NEL PARCO

immaginiL’Ente Parco nazionale dell’Alta Murgia, nell’ambito del progetto “Studio a breve termine della popolazione del cinghiale Sus scrofa nel Parco” in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari, organizza seminari di aggiornamento e di informazione per gli operatori dell’Ambito Territoriale di Caccia di Bari e per gli agenti del CTA-C.F.S che saranno successivamente coinvolti nelle indagini di campo, finalizzati a verificare la consistenza delle popolazioni di questo ungulato nel territorio del Parco. A tali risultati, seguirà la predisposizione del piano di gestione del cinghiale.