itenfrdejaptrorues

  Visitatori:

Archivio News

UN PARCO PULITO 365 GIORNI ALL’ANNO

immaginiIl Progetto “Un Parco Pulito 360 giorni all’anno” prosegue con un secondo intervento di rimozione dei rifiuti ingombranti e pericolosi presenti nel Parco.
Attraverso la collaborazione delle imprese che gestiscono i servizi di raccolta dei rifiuti urbani, è stato previsto di pulire in prima battuta i percorsi legati agli itinerari escursionistici del Parco. La pulizia dell’itinerario “Castelli in Aria” avverrà venerdì 5 febbraio alle ore 10:30 partendo dal sito di San Magno in agro di Corato a cura dell’ASIPU, Azienda Speciale del medesimo comune. All’intervento di pulizia parteciperà l’Ente Parco con la presenza del direttore f.f. Fabio Modesti ed i Consiglieri Gabriella Fagioli e Michele Di Lorenzo.
Il progetto è realizzato con il finanziamento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con la collaborazione di Regione Puglia, Provincia di Bari, dei Comuni del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, del Comando Regionale Corpo Forestale dello Stato/CTA Alta Murgia, del CONAI, della CIA Provinciale Bari, CONFAGRICOLTURA Provinciale Bari, COLDIRETTI Provinciale Bari. [Foto Gallery]

PIANO ANTINCENDIO BOSCHIVO

immaginiCon Decreto del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 28 dicembre 2009, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 16 del 21 gennaio 2010, è stato approvato il Piano Antincendio boschivo del Parco per il periodo 2008-2012.

CORSO DI AGGIORNAMENTO SUL LUPO

immaginiSi è concluso con un notevole numero di partecipanti (52) il corso di aggiornamento “Il Lupo: presenza, monitoraggio e danni al patrimonio zootecnico” organizzato dall'Ente Parco Nazionale dell'Alta Mugia. Le due giornate formative/informative sono state fortemente volute dall’Ente quale momento di dialogo tra gli attori territorialmente coinvolti nell’argomento ossia Agenti del C.T.A./C.F.S. del Parco, Agenti della Polizia Provinciale, veterinari delle A.S.L. di competenza territoriale, veterinari dell’Istituto Zooprofilattico di Foggia, Ricercatori del Dipartimento di Biologia Animale dell’Università di Bari, funzionari ed operatori dell'Osservatorio Faunistico Regionale.

IMPORTANTE RISULTATO PER LA DIFESA DEL PARCO DALL'EOLICO INDUSTRIALE

immaginiNel procedimento penale in corso presso il Tribunale di Trani – Sezione Distaccata di Canosa di Puglia – a carico di Murgeolica S.r.l. + 4, per la realizzazione abusiva nel territorio del Parco di lavori per la costruzione di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica - il difensore della Società ha presentato istanza di messa in pristino dei luoghi, accolta dal Tribunale e subordinata alla predisposizione di un progetto da sottoporre alla preventiva autorizzazione dell’Ente Parco. L’azione dell’Ente ha quindi indotto un’importante società operante nel campo delle energie alternative a proporre spontaneamente l’azione di riduzione in pristino del territorio. Il risultato ottenuto dal Parco dimostra quanto sia importante operare nell’area protetta senza intenti vessatori nei confronti degli operatori economici ma con attività di dialogo unitamente alla fermezza nel raggiungimento degli obiettivi di tutela.

COMUNICAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO

immaginiA breve verranno resi noti i nomi dei vincitori del concorso fotografico "Alma Murgiana" sul sito del parco e verrà inviata, tramite mail, comunicazione ai partecipanti.

ORDINANZA 02/2010

immaginiOrdinanza di sospensione con effetto immediato dei lavori di realizzazione, di ampliamento e di prolungamento della strada vicinale "Contenisio". ORDINANZA

COMUNICATO STAMPA

immaginiQuesto pomeriggio funzionari del Servizio Tecnico del Parco Nazionale dell’Alta Mugia, agenti del C.T.A. Parco del Corpo Forestale dello Stato e dirigenti del Servizio Veterinario Area “C” della ASL Bari, hanno provveduto a recuperare, in loc. Lama d’Ape sulla S.P. n. 238 “Altamura-Corato”, un esemplare di giovane femmina probabilmente di Lupo trovato morto sulla banchina stradale.

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO

immagini Il 13 gennaio scorso sono state sottoscritte le prime sette convenzioni per la realizzazione di interventi di corretta gestione ambientale da parte di privati nel territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Il contributo finora accordato ammonta a circa € 29.000,00. Nelle prossime settimane proseguirà la sottoscrizione delle altre convenzioni che in totale ammontano a 120.