itenfrdejaptrorues

  Visitatori:

Archivio News

Fermata una festa non autorizzata nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia esprime un sentito ringraziamento alla Polizia di Stato, ai Carabinieri Forestali e alla Digos che, nella mattinata di ieri hanno fermato un rave party che era in corso in agro di San Magno a Corato, in pieno Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Circa duecento persone si sono ritrovate in una vecchia masseria privata in zona Torre Mascoli per una festa non autorizzata. Immediato è stato l’intervento delle Forze dell’Ordine, giunte sul posto appena quindici minuti dopo la segnalazione pervenuta da alcuni cercatori di funghi che notavano musica ad alto volume delle vicinanze del rudere.
La macchina della sicurezza ha funzionato egregiamente grazie al risolutivo intervento di Carabinieri Forestali e Polizia di Stato che contribuiscono a tenere alta l’attenzione sulla sicurezza nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, a testimonianza di come l’Ente tenga alta l’attenzione sulla sorveglianza e la tutela del territorio.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn