itenfrdejaptrorues

  Visitatori:

Archivio News

Società dei Territorialisti e PNAM per “La Democrazia dei Luoghi. Azioni e forme di autogoverno comunitario”

Parte domani, 15 novembre, la tre-giorni dedicata a “La Democrazia dei Luoghi. Azioni e forme di autogoverno comunitario”: il sesto convegno della Società dei/lle Territorialisti/e ONLUS, organizzato in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Il convegno si propone di costruire un quadro concettuale e d’azione capace di confrontarsi con le difficoltà di definire temi come la “comunità”. Attraverso le esperienze in fieri e le dinamiche aperte vuole mettere in luce i caratteri, la diffusione e la capacità generativa di luoghi che possono contrastare il dominio dei flussi globali.
La SdT e il PNAM si interrogano su come affrontare le difficoltà verso l’avanzamento di questi processi per proporre un radicale rinnovamento della democrazia rappresentativa verso la crescita della democrazia dei luoghi.

PSR 2014-2020. Sottomisura 4.4: mercoledì, al Parco, la presentazione dei Bandi

Mercoledì 14 novembre, alle ore 16:00, presso la sede del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, in via Firenze 10 a Gravina in Puglia, si terrà un incontro di presentazione dei bandi del “PSR 2014-2020. Sottomisura 4.4. Sostegno per investimenti non produttivi connessi all’adempimento degli obiettivi agro-climatico-ambientali”.

Fermata una festa non autorizzata nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia esprime un sentito ringraziamento alla Polizia di Stato, ai Carabinieri Forestali e alla Digos che, nella mattinata di ieri hanno fermato un rave party che era in corso in agro di San Magno a Corato, in pieno Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Circa duecento persone si sono ritrovate in una vecchia masseria privata in zona Torre Mascoli per una festa non autorizzata. Immediato è stato l’intervento delle Forze dell’Ordine, giunte sul posto appena quindici minuti dopo la segnalazione pervenuta da alcuni cercatori di funghi che notavano musica ad alto volume delle vicinanze del rudere.
La macchina della sicurezza ha funzionato egregiamente grazie al risolutivo intervento di Carabinieri Forestali e Polizia di Stato che contribuiscono a tenere alta l’attenzione sulla sicurezza nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, a testimonianza di come l’Ente tenga alta l’attenzione sulla sorveglianza e la tutela del territorio.

Maratona delle Idee: fermento e protagonismo dei giovani del Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Una ventata di protagonismo: durante la “Maratona delle Idee” che si è svolta stamattina presso la sede di Gravina in Puglia del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, i giovani murgiani hanno avuto modo di confrontarsi, esporre e condividere le idee innovative con cui hanno partecipato al bando per i Green Jobs nelle Aree Protette.
La loro presenza, numerosa e attiva, alla Maratona è la dimostrazione del fermento che viene dal territorio e della voglia di prender parte ai processi di crescita e sviluppo di un territorio del quale i veri protagonisti sono loro.

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia patrocina “San Martino al Borgo” a Montegrosso

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia patrocina “San Martino al Borgo”, manifestazione che si terrà domani e domenica a Montegrosso, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Andria, avv. Francesca Magliano in collaborazione con il locale presidio Slow Food, l’associazione “La Piscara” e altre realtà del territorio.
“A San Martino ogni mosto è vino” e, durante la manifestazione i prodotti tipici del territorio, a partire proprio dal nettare dell’uva, saranno i protagonisti. Prodotti che, sottolinea il presidente vicario del PNAM, Cesare Troia, non sono solo il frutto della terra, ma raccontano la storia e la tradizione di un intero territorio.
Tra degustazioni, cibo, musica, spettacoli, tiri d'epoca, musica con live band, artigianato, arte, karaoke, laboratori per bambini, nei due giorni Montegrosso, la porta nord del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, le eccellenze eno-gastronomiche del nostro territorio saranno i protagonisti indiscussi insieme agli abitanti del borgo. 

Maratona delle Idee: al Parco giovani murgiani a confronto

Sono circa quaranta i giovani e gli imprenditori esperti che hanno deciso di mettersi in gioco proponendo il proprio progetto imprenditoriale e aderendo al bando “Maratona delle Idee - Green Jobs nelle Aree Protette”, lanciato dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia in collaborazione con Legambiente Puglia.
Ora è arrivato il momento di esporle e far sì che queste idee contribuiscano ad agevolare la voglia di protagonismo del territorio e dei suoi abitanti.
Si terrà domani, infatti, la Maratona delle Idee: appuntamento alle ore 10:00 presso la sede del Parco Nazionale dell’Alta Murgia a Gravina in Puglia in via Firenze, 10.

“WE ARE - Terra & Sapori” nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Troia: «nell’anno del Cibo valorizziamo il “Capitale Natura” del nostro territorio»

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia patrocina “WE ARE – Terra & Sapori”, evento che si terrà, il 4 novembre e il 2 dicembre, in occasione delle domeniche di ingresso gratuito a Castel del Monte, nel Parco Turistico federiciano L’Altro Villaggio (c.da Castel del Monte, SS 170 dir A km 0,600), nei pressi del maniero.
A mille passi dal castello sarà allestito un percorso di stand negli ambiti dell’agroalimentare, dell’artigianato, della salute, dello sport e dell’associazionismo con l’intento di mettere in rete realità imprenditoriali per costruire una galleria di prodotti e servizi locali.

Verso il rinnovo della CETS: continua il percorso del Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Continua il percorso di avvicinamento del Parco Nazionale dell’Alta Murgia alla CETS, la Carta Europea del Turismo Sostenibile già ottenuta dall’Ente nel 2014 e che dovrà essere rinnovata.
La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette è uno strumento metodologico ed una certificazione che punta sulla collaborazione tra tutte le parti interessate a sviluppare una strategia comune ed un piano d'azione per lo sviluppo turistico, sulla base di un'analisi approfondita della situazione locale. L'obiettivo è la tutela del patrimonio naturale e culturale e il continuo miglioramento della gestione del turismo nell'area protetta a favore dell'ambiente, della popolazione locale, delle imprese e dei visitatori.

Comunità del Parco: lavoro di squadra per la crescita e lo sviluppo del territorio

Si è riunita ieri, presso la sede della Città Metropolitana a Bari, la Comunità del Parco che ha visto la presenza di tutti i rappresentanti dei Comuni del territorio e del suo Presidente Antonio Decaro che ha partecipato ai lavori dell’assemblea fino alla sua conclusione.
In apertura il Vice Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Cesare Troia, ha ragguagliato i presenti sulle ultime attività dell’Ente: dall’attenzione alla sicurezza stradale e al problema dei cinghiali (oggetto di un recente incontro con il Prefetto della BAT e che presto verrà discusso anche con quello di Bari per richiedere azioni sinergiche volte alla soluzione dei problema), fino alla conferenza stampa di presentazione della piattaforma E-Venti (il cui grande successo dimostra che sul territorio c’è fermento e per questo Troia ha invitato i sindaci a fare in modo che i cittadini siano sempre più protagonisti e partecipino attivamente alle iniziative del PNAM).